Siti
Annunci di Lavoro

Caratteristiche dei Classificatori

Caratteristiche dei Classificatori

I classificatori più comuni sono quelli monoblocco provvisti di più cassetti atti a contenere cartelle, pratiche e documenti secondo un preciso ordine dato dall'utilizzatore; altrettanto diffusi sono i classificatori per cartelline sospese, anch'essi formati da più cassetti disposti uno sopra l'altro e generalmente non superiori alle sette unità.

Alcuni classificatori metallici sono dotati di un particolare sistema di sicurezza e di chiusura centralizzata. I cassetti sono estraibili in maniera tale da poter estrarre i documenti senza doverli sgualcire e senza dover compiere chissà quale fatica.

Eleganti, di diversi modelli e colori, i classificatori (specie quelli provvisti di spazio per l'affissione di etichette) ci sono di enorme aiuto per l'archiviazione e per la relativa ricerca di documenti; pensate solo alla facilità con cui possiamo trovare una pratica precedentemente archiviata secondo un preciso criterio, quale quello alfabetico o numerico, sapendo già in quale contenitore dobbiamo cercare.

Il classificatore richiede una scrupolosa messa in archivio ricompensata però dal tempo risparmiato nella ricerca del documento; le caratteristiche variano di modello in modello benchè i più comuni siano quelli dotati di un paio di cassettiere posizionate una sopra l'altra per venire incontro alle esigenze si spazio.

L'accio e il metallo sono i materiali più adoperati nonchè i più resitenti e adatti per l'archiviazione, così da custodire in tutta sicurezza ogni pratica.

Navigare Facile